Gran Paradiso dal Vivo | PEREGRINI

Gran Paradiso dal Vivo | HABITAT NATURALE
1 Giugno 2022
Gran Paradiso dal Vivo | PRINCIPI E PRINCÍPI
1 Giugno 2022

Gran Paradiso dal Vivo | PEREGRINI

Domenica 3 luglio 2022 | RIBORDONE h 10.30


Teatro Non Violento Theandric

PEREGRINI


Un viaggio esperienziale nella commedia dantesca incentrato sul XXXIII canto del Paradiso, con l’impiego di una tecnica di meditazione che Dante stesso descrive: “Così la mente mia, tutta sospesa, - mirava fissa, immobile e attenta, - e sempre di mirar faceasi accesa”.
È lo stesso Dante a volere che si legga la sua opera come un esperienza realmente verificatasi, mettendo in primo piano il livello anagogico della lettura. Quindi, come Dante nella Comedia, l’esperienza performativa intende calare i partecipanti nelle vesti di Peregrini, per poi iniziare una camminata meditativa che porta al istacco dai pensieri per lasciarli fluire. In un dialogo con la natura e con se stessi, i partecipanti vengono invitati ad entrare in relazione con il testo dantesco ma ancor più con una pratica di dialogo con la geografia e la natura, veicolo per arrivare a parlare con noi stessi.li onirici versi e i ritmi sincopati verso una ribellione per un migliore futuro del Pianeta Terra.

Evento multidisciplinare nato da un progetto sperimentale sul paesaggio del 2018 mette a sistema l'integrazione del tessuto sociale e il coinvolgimento diretto del pubblico nella creazione artistica. Il progetto, ideato e curato da Maria Virginia Siriu, regista e direttrice artistica di Theandric Teatro, si è sviluppato con la stretta collaborazione di Tiziano Cerulli, attore, psicologo, istruttore di mindfulness ad approccio immaginale e di Ilaria Montis, istruttrice di mindfulness, archeologa e guida turistica. Un team con competenze specifiche e complementari che ha reso possibile un work in progress, a cui si sono uniti attori, musicisti, performer.

Il kit del peregrino - cosa portare
zainetto e acqua - abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica - una stuoia, telo o tappetino per sedersi a terra, facilmente riponibile e trasportabile per l’intero percorso.

RIBORDONE – Partenza da Santuario Prascondù   
in caso di pioggia Portico del Santuario