Gran Paradiso dal Vivo | L’ARTE DEL VIVERE E DEL MORIRE

Gran Paradiso dal Vivo | L’OMBRA DEL LUPO
9 Luglio 2021
Gran Paradiso dal Vivo | E IO NON SCENDERÒ PIÙ
9 Luglio 2021

Gran Paradiso dal Vivo | L’ARTE DEL VIVERE E DEL MORIRE



Venerdì 10 settembre 2021| PONT C.SE h 20.30


LabPerm

L'ARTE DEL VIVERE E DEL MORIRE


scritto e diretto Domenico Castaldo
con Domenico Castaldo, Ginevra Giachetti, Marta Laneri, Rui Albert Padul, Natalia Sangiorgio
e Judit Beltri Pasinello, Marta Maltese, Zi Long Ying
light designer Davide Rigodanza
sound engineer Massimiliano Bressan

Il lavoro evoca il mito del Minotauro e la figura di Arianna, e ci riporta all’interno di una vicenda che ci invita a trovare in noi e nell’ “umano”, in relazione all’inesplicabile, la fonte e la meta dell’esistere.
Lo spettatore sarà condotto in un viaggio emotivo attraverso una sinfonia a cappella. Canti originali, frutto di una lunga ricerca vocale e legati a danze ed azioni fisiche capaci di generare trasporto empatico ed emotivo, il motore scenico della drammaturgia musicale. Si nasce e si muore. Ora, come sempre.

Uno spazio di riflessione sulla nostra natura umana, sulla nostra vulnerabilità e la capacità di redenzione dell’arte e dello spirito.
L’essere umano del terzo millennio prova terrore all’idea di invecchiare e di non essere più.
La Madre Terra scorre, in un angolo del Cosmo, in un moto eterno e da sempre insegna al genere umano come liberarsi da queste paure. Per celebrare la relazione tra genere umano, Terra e Cosmo sono nati i riti di passaggio, segnati da danze, canti, preghiere, segnati dal Teatro insomma, dalla Tragodìa, un canto in simbiosi con la Natura.

Ritrovo: PONT C.SE – Torre Tellaria ||MAPPA|| in caso di pioggia Oratorio di Pont C.se